Mappatura

i partner svolgeranno una ricerca primaria e una secondaria per identificare tendenze, sfide e opportunità per le PMI di adattare le metodologie di smart working e adottare soluzioni di smart working nelle loro attività come risposta alle misure restrittive imposte dal COVID-19.

Seguendo il criterio delle “soluzioni concrete per bisogni concreti”, i partner si avvarranno, come fonti principale della loro ricerca, di studi di settore, rapporti, analisi qualitive / quantitative aziendali, sondaggi e interviste, ecc; questo per assicurarsi che il toolkit che sarà elaborato e sviluppato abbia solide basi e risponda alle aspettative e ai bisogni del target.

I partner identificheranno anche strumenti digitali, lesson learned (lezioni apprese), misure politiche, lacune e fallimenti della formazione esistente, fattori critici di successo e / o fallimento per lo smart working per le PMI.

La mappatura di SWIFT SME delineerà i bisogni di apprendimento reali e percepiti, attraverso una serie di dati e informazioni qualitativi e quantitativi.

L'attività di mappatura rappresenta la spina dorsale del progetto SWIFT SME in quanto individua e definisce le tipologie di esperienze, problemi, bisogni e dinamiche del fenomeno tra i target selezionati.